Auricolari e cuffie

Prodotti trovati: 11606 Filtra risultati

Produttore

Prezzo

3488
2965
2572
2581

Tecnologia di connessione

Bluetooth

Stile d'uso

Utilizzo raccomandato

Colore del prodotto

Versione Bluetooth


Come scegliere cuffie e auricolari - Guida all'acquisto

La scelta delle migliori cuffie o auricolari non dipende solo dal loro costo, ma viene determinata soprattutto dalla tipologia e dalle caratteristiche presenti. Negli ultimi anni, grazie a un'evoluzione tecnologica mirata al miglioramento della qualità dei materiali e del suono, sempre più prodotti soddisfano le esigenze di professionisti e appassionati del mondo audiofilo.

Nelle prossime righe analizzeremo quelle che sono le tipologie di auricolari e cuffie, soffermando l'attenzione sulle caratteristiche da ricercare per un acquisto consapevole adatto alle proprie esigenze.

Tipologie di auricolari e cuffie

Affinché si possa scegliere il modello di cuffie oppure auricolari ideali per i propri bisogni, è indispensabile differenziare le tipologie di auricolari e cuffie. Nello specifico abbiamo: auricolari Ear-Buds, auricolari In-Ear, cuffie On-Ear e cuffie Over-Ear.

Auricolari Ear-Buds: con questo termine si identificano quegli auricolari standard che vengono a poggiarsi all'ingresso del canale auditivo, si caratterizzano per uno scarso isolamento verso l'esterno e sono acquistabili nella versione true wireless, ma si trovano facilmente anche quelle cablate a un costo inferiore. Attraverso il collegamento bluetooth i due auricolari sono indipendenti e diffondono un audio stereo di ottima qualità.

Auricolari In-Ear: si caratterizzano per essere inseriti dentro il canale uditivo, come dei veri e propri tappi per le orecchie, sono molto stabili e usualmente vengono utilizzati dagli sportivi per le loro attività di allenamento; sono acquistabili sia in versione cablata che true wireless.

Cuffie On-Ear: con il termine On-Ear si identificano quelle cuffie che si poggiano direttamente sul padiglione auricolare senza coprirlo completamente. Sebbene siano più grandi degli auricolari sono molto leggere e comode da trasportare, essendo anche pieghevoli e morbide.

Cuffie Over-Ear: la struttura di questa tipologia di cuffie ricopre completamente il padiglione auricolare e isola in modo eccellente dall'esterno. Queste cuffie sono l'ideale per i professionisti che ricercano la qualità a tutti i costi e hanno bisogno di prestazioni e un'ottima resa spaziale, e per gli amanti del gaming. Le versioni true wireless sono di alta qualità, ma è consigliabile acquistarle nel formato cablato per sfruttarne tutte le potenzialità.

L'importanza del carico acustico: la qualità da ricercare

Quando si acquistano degli auricolari o delle cuffie è essenziale valutare il carico acustico. Soprattutto per quanto concerne le cuffie, queste danno vita a tre categorie di modelli: chiusi, aperti e semi-aperti. La valutazione di questo parametro è molto importante per determinare il movimento della membrana all'interno della cuffia. Una cuffia chiusa produce un suono verso l'orecchio, mentre una cuffia aperta inoltrerà il suono verso l'esterno.

Caratteristiche per un acquisto di auricolari e cuffie ideali: i particolari fanno la differenza

Come anticipato nelle righe precedenti, affinché si possa acquistare un prodotto di qualità, oltre alla tipologia, è fondamentale valutarne le caratteristiche. Vediamo quelle essenziali per effettuare una scelta oculata.

Materiali

Auricolari in PVC o in alluminio hanno una differenza di resistenza e di riproduzione del suono rilevante. Materiali migliori sono sinonimo di maggiore qualità costruttiva e di suono prodotto. Si consiglia di evitare PVC scadente.

Wireless o cablato

Uno dei parametri più importanti per scegliere delle cuffie o degli auricolari è la loro connettività. Un Bluetooth 5.0 consente un abbassamento notevole delle latenze, ma non raggiungerà mai la qualità di una connessione cablata.

Noise cancelling

Parametro essenziale, soprattutto per chi ha specifiche esigenze, è la cancellazione del rumore. Con questa particolare tecnologia è possibile ridurre i rumori esterni e incrementare l'isolamento ambientale per un ascolto più gradevole. Usualmente le cuffie dotate di noise cancelling presentano più microfoni che producono onde opposte ai suoni provenienti dall'esterno.

Sportive o professionali

Oltre alle tipologie e alle caratteristiche elencate fino a questo momento, è molto importante stabilire se si ha la necessità di auricolari e cuffie professionali oppure sportive. Nel primo caso una connettività cablata e una forma Over-Ear sono la soluzione migliore, nel secondo caso la leggerezza e soprattutto l'aderenza all'orecchio sono parametri imprescindibili.

Qualità del microfono

La qualità del microfono dipende prevalentemente dalla tecnologia presente all'interno di cuffie e auricolari. Tale parametro è soggetto al marchio e alla fascia di prezzo di riferimento.

Qualità del suono

Anche in questo caso è essenziale valutare la scelta di un dispositivo piuttosto che l'altro in base alla qualità del suono, che può essere mono, stereo o spaziale, è quindi opportuno provare il prodotto prima di acquistarlo.

Comfort

Ultimo, ma non meno importante, è la comodità che le cuffie o gli auricolari hanno sulle orecchie. Il comfort è legato non solo alla leggerezza e all'aderenza dei dispositivi, ma soprattutto all'ergonomia che riescono a garantire dopo ore di ascolto.

Conclusioni e considerazioni

Acquistare auricolari e cuffie non è sicuramente semplice, ogni utente ha le sue esigenze e nella gran parte dei casi è in queste che bisogna identificare la tipologia più adatta all'utilizzo quotidiano. Si consiglia di analizzare i propri bisogni e ricercare le caratteristiche migliori per soddisfarle. Meritano un occhio di riguardo anche le marche più famose di produttori di cuffie e auricolari, e tra queste abbiamo JBL, Jabra, JVC, Poly e Sony.