Lavatrici silenziose

Prodotti trovati: 68 Filtra risultati
fino a 50 dB

Produttore

Prezzo

3
10
23
32

Tipo di carica

Connessione Wi-Fi

Capacità cestello

Larghezza

Profondità

Rumorosità (lavaggio) 1

Velocità di centrifuga massima

Rumorosità (centrifuga)

Classe efficienza energetica

Colore del prodotto

Tipo


Guida all’acquisto Lavatrici Silenziose

Le lavatrici silenziose sono elettrodomestici progettati per emettere il livello minimo di rumore, sia durante i cicli di lavaggio, sia in fase di centrifuga. Non tutte le lavatrici sono state progettate con determinati accorgimenti sia costruttivi che legati ai materiali utilizzati; le migliori lavabiancheria silenziose ad oggi presenti sul mercato possiedono caratteristiche tecniche e componenti isolanti che permettono di ridurre i decibel (dB) al minimo indispensabile.

Quali sono le lavatrici silenziose: guida all'acquisto

Prima di procedere all'acquisto di una lavatrice silenziosa, è necessario individuare quelle che sono state specificatamente progettate per emettere il valore minimo possibile di decibel. I dati relativi a questo parametro devono essere indicati nella scheda tecnica fornita dal produttore e, in generale, i migliori elettrodomestici producono non più di 50-55 decibel durante un ciclo medio di lavaggio a 60 gradi. Per quanto riguarda la centrifuga, invece, un range compreso tra 65 e 75 decibel è considerato soddisfacente.

L'importanza della silenziosità della lavatrice è strettamente collegata al suo utilizzo negli orari serali e, in generale, quando le fasce orarie prevedono un costo minore dell'energia. Soprattutto se si abita in un condominio, è opportuno che il funzionamento della lavatrice non arrechi disturbo agli altri inquilini. Allo stesso tempo, laddove in casa sia assente uno specifico locale lavanderia, è fondamentale che la lavatrice sia il più silenziosa possibile, per evitare di causare disagi alle attività di studio, lavoro e riposo.

Le principali caratteristiche delle lavatrici silenziose

Per essere silenziose durante i cicli di lavaggio e centrifuga, le lavatrici devono prevedere specifici accorgimenti da parte del produttore. Le migliori lavabiancheria a basse emissioni rumorose disponibili sul mercato sono il frutto dell'evoluzione tecnologica e, in base al brand, vantano alcune caratteristiche peculiari. In generale, tuttavia, vi sono alcuni elementi che accomunano questi elettrodomestici e riguardano taluni componenti costruttivi e i materiali di fabbricazione.

Il fattore più rilevante che influisce sulla rumorosità di una lavatrice è rappresentato dal motore. Le lavatrici silenziose prevedono un motore di tipo inverter senza le spazzole. Queste ultime costituiscono gli elementi meccanici che, negli elettrodomestici di concezione meno recente, sono i principali responsabili di vibrazioni e attriti.

Un ulteriore elemento da prendere in considerazione, nella valutazione di una lavatrice silenziosa di qualità, riguarda il cestello interno. Affinché si verifichi un basso livello di rumore, il cestello deve essere collegato al motore direttamente. Al contrario, i vecchi modelli prevedono una cinghia che, oltre ad aumentare i decibel, potrebbe rompersi facilmente e rappresentare un fattore di spesa extra.

In linea generale, anche i materiali costruttivi costituiscono un elemento fondamentale nella produzione di una lavatrice a bassa emissione di rumore. Attualmente, le case madri prevedono componenti fonoassorbenti, in grado cioè di attutire gli attriti, ma che consentono anche di fornire una elevata stabilità alla lavabiancheria.

Infine, in funzione di specifici programmi elaborati dai migliori marchi operanti sul mercato degli elettrodomestici e che investono in ricerca e sviluppo, le lavatrici silenziose sono progettate con design ad hoc, che assicurano alti gradi di insonorizzazione acustica.

I prezzi delle lavatrici silenziose: alcune indicazioni

In virtù delle specifiche caratteristiche progettuali e costruttive, i prezzi delle lavatrici silenziose sono necessariamente più elevati rispetto a quelli delle lavabiancheria che potrebbero essere definite tradizionali.

Il motore inverter, considerato il top di gamma nel settore degli elettrodomestici, rappresenta un elemento di pregio nelle lavabiancheria, che oltre a essere poco rumorose garantiscono un'efficienza energetica considerevole. In questi casi, quindi, la spesa iniziale per l'acquisto della lavatrice, sarà ammortizzata nel tempo, unitamente ad un utilizzo responsabile e preferibilmente nelle fasce orarie in cui l'energia elettrica ha un costo minore.

Un altro elemento che influisce sul prezzo finale delle migliori lavatrici silenziose è costituito da specifici programmi di lavaggio, che in alcuni casi prevedono anche la funzione steam, ossia a vapore. Il lavaggio a vapore permette di igienizzare i capi ed eliminare le pieghe, oltre che di risparmiare fino al 30% di energia.

Da non dimenticare, nel contesto delle ultime tecnologie legate alla domotica contemporanea, i modelli in cui è presente la connettività WiFi e che, quindi, sono controllabili anche da remoto tramite lo smartphone.

Considerando tutte queste caratteristiche, le migliori lavatrici silenziose attualmente disponibili sul mercato hanno un costo compreso tra i 650 e gli 800 euro. Per aggiudicarsi un prodotto duraturo nel tempo, efficiente dal punto di vista energetico e che assicuri emissioni di rumore paragonabili a una conversazione a bassa voce (50-55 dB) in fase di lavaggio, è possibile effettuare un'attenta comparazione fra marche e modelli disponibili. Grazie alla descrizione dettagliata di ciascun prodotto presente su Prezzolandia, sarà possibile individuare la migliore lavatrice silenziosa, adatta alle proprie esigenze e che garantisca elevate performance, in linea con le ultime innovazioni tecnologiche, a prezzi competitivi.