Lavatrici slim

Prodotti trovati: 91 Filtra risultati
fino a 45 cm

Produttore

Prezzo

54
28
6
3

Tipo di carica

Connessione Wi-Fi

Capacità cestello

Larghezza

Profondità 1

Rumorosità (lavaggio)

Velocità di centrifuga massima

Rumorosità (centrifuga)

Classe efficienza energetica

Colore del prodotto

Tipo


Guida all’acquisto Lavatrici Slim

Le lavatrici slim: caratteristiche e vantaggi

Appartamenti minimali e spazi abitativi sempre più piccoli e limitati, per single o per giovani coppie, obbligano a scegliere elettrodomestici che abbiano delle misure adatte all’abitazione stessa. Ecco che in questo contesto una lavatrice slim ben si adatta, per le sue caratteristiche di funzionalità e per le sue dimensioni decisamente ridotte, che la rendono ideale per case minuscole o lavanderie esigue. Sono vere e proprie lavatrici compatte che raggiungono appena i 45 cm di profondità e che quindi possono essere collocate in maniera agevole in qualsiasi tipo di locale. Di fatto non esiste un posto preciso per il posizionamento di una lavatrice, in quanto può essere utilizzata in qualsiasi ambiente. L’unica condizione è che ci sia una presa di corrente e l’attacco per lo scarico dell’acqua. Le lavatrici slim sono pratiche e funzionali esattamente come le altre tipologie e posseggono tutta una serie di caratteristiche che le rendono molto vantaggiose e convenienti.

La tipologia e la capacità di carico

La capacità di carico di una lavatrice si misura in chilogrammi e rappresenta il peso massimo di bucato con cui può essere caricata. Una lavatrice slim ha una capacità di carico di circa 6 kg fino a raggiungere un massimo di 9 kg nei modelli più innovativi. La carica può avvenire dall’alto oppure frontalmente.

Centrifuga e programmi disponibili nelle lavatrici slim

Quando si tratta di scegliere una lavatrice slim è indispensabile andare a verificare i giri al minuto della centrifuga in modo tale che al termine del lavaggio i vestiti possano essere ben strizzati e non avere eccessi di acqua e sgocciolamenti. Sul mercato esistono lavatrici slim che arrivano addirittura a 1500 giri al minuto, il che significa che gli indumenti usciranno perfettamente strizzati ed il tempo destinato all'asciugatura sarà decisamente più ridotto. Inoltre molti modelli sul mercato hanno ormai delle funzionalità di programmazione simili alle lavatrici tradizionali. Sono infatti dotate del tasto per la partenza ritardata, consentono un lavaggio con il vapore per una maggiore igienizzazione dei capi di abbigliamento, e tantissimi programmi di lavaggio da adattare ai diversi tessuti, utili soprattutto a chi ama indossare capi delicati, oppure a chi è appassionato di sport e deve quindi lavare spesso magliette con tessuto tecnico senza rovinarle.

I modelli più innovativi sono anche dotati di particolari sensori che ne riducono le vibrazioni ed il grado di rumorosità. Questa è una caratteristica da tenere in considerazione al momento della scelta della lavatrice slim, indipendentemente dal suo prezzo. Infatti scegliere un prodotto poco rumoroso è essenziale, se si considera il fatto che così si eviterà di creare fastidio nel caso si dovesse collocare l'elettrodomestico in cucina o in camera.

Alcune marche prevedono inoltre la possibilità di collegare la propria lavatrice slim ad uno smartphone, in modo da poterla gestire anche da remoto tramite un'apposita app e scaricare programmi di lavaggio personalizzati.

La classe energetica

Le loro dimensioni ridotte rendono queste lavatrici molto efficienti dal punto di vista energetico. Il consumo è un aspetto da non sottovalutare nella scelta di una lavatrice slim. Grazie all'apposita etichetta, obbligatoria per legge, che dichiara la classe energetica, si potrà valutare a priori la convenienza nell'acquisto, optando per una spesa maggiore all'inizio, ma con un consumo minore nel corso del tempo, scegliendo una classe energetica A.

Una lavatrice adatta ad ogni famiglia

Nonostante quello che si possa pensare le lavatrici slim si adattano perfettamente a famiglie composte da quattro persone. Infatti le loro dimensioni ridotte non vanno mai ad influire sui tipi di programmi disponibili e sulla loro efficienza. Anche se si effettuano molti lavaggi durante la settimana, questo non va ad incidere sull’aumento delle bollette perché i modelli più innovativi sono comunque a risparmio energetico. Spesso sono dotati di veri e propri sensori che permettono di adattare i consumi alla quantità del bucato. Inoltre avendo programmi personalizzati a seconda del tipo di tessuto che si va a lavare, sono in grado di essere estremamente performanti e garantire il giusto risparmio energetico.

Il mercato offre una vastissima scelta di lavatrici slim, adatte per ogni esigenza e fascia di prezzo. Tantissime aziende hanno infatti deciso di inserire anche questi modelli all’interno della loro gamma prodotti. Grandi produttori come Candy, Hoover, Hotpoint, Electrolux, Beko, Samsung hanno perfettamente compreso come questa tipologia di elettrodomestico sia davvero in grado di soddisfare le esigenze di un'ampia parte della popolazione, presentandosi come un apparecchio sicuro, performante ed adatto ad ogni nucleo abitativo.