Notebook portatili 17 pollici

Prodotti trovati: 233 Filtra risultati
16"
17" e più

Produttore

Prezzo

5
21
47
160

Dimensioni schermo 2

Touch screen

RAM

Capacità SSD totale

Capacità HDD totale

Scheda grafica dedicata

Memoria grafica dedicata

Durata batteria

Peso

Tastiera retroilluminata

Produttore processore


Guida all'acquisto Notebook 17 pollici

Nel corso degli anni i diversi produttori di notebook hanno provato a proporre modelli con display più grandi del tradizionale 15 pollici. Alcune case avevano a catalogo persino computer portatili da 18 e 21 pollici, ma a causa dell'ingombro eccessivo questi prodotti non hanno avuto un grande successo di mercato. Un discorso a parte però, deve essere fatto per i notebook 17 pollici, una misura che a fronte di un'ottima visuale, garantisce comunque una buona portabilità. Vediamo insieme come scegliere i migliori.

Perché scegliere un notebook 17 pollici

Ad oggi la misura di notebook più acquistata è sicuramente quella da 15 pollici, ma alcuni utenti hanno necessità differenti e preferiscono display più grandi. D'altronde, rispetto al passato, anche sulle scrivanie di casa i notebook hanno sostituito i computer desktop, grazie a configurazioni hardware sempre più performanti. In alcuni casi è possibile persino utilizzarli per rendering 3D, giochi e videomontaggi.

I parametri da considerare per l'acquisto non sono poi tanto differenti da quelli di un qualsiasi altro computer, e la scelta deve sempre essere fatta secondo le proprie necessità. La maggior parte dei notebook 17 pollici in commercio è equipaggiata con sistema operativo Microsoft Windows, ma negli ultimi anni i Chromebook, con ChromeOS, si stanno diffondendo sempre più.

Come scegliere un notebook 17 pollici

Abbiamo detto che gli elementi da valutare per l'acquisto di un notebook 17 pollici non sono poi tanto differenti da quelli di un qualsiasi altro pc. Questo significa che in cima alla lista dei fattori troviamo sicuramente processore e RAM. Il primo determina la complessità delle applicazioni che possono girare sul PC, mentre la seconda la fluidità con cui tali applicazioni possono funzionare anche simultaneamente.

In merito alla memoria RAM possiamo dire che l'acquisto di notebook con meno di 8 GB è sconsigliato per un'esperienza d'uso di qualità. Ovviamente se il computer viene utilizzato solamente per navigare su internet e per i social network, possono essere sufficienti anche 4 GB. Un altro fattore da considerare riguarda la memoria di archiviazione.

Sicuramente avere più spazio a disposizione per video, foto e documenti è positivo, ma in questo frangente possono venire in aiuto pendrive, hard disk esterni e soluzioni in cloud. Ad ogni modo, per quelle persone che utilizzano programmi particolarmente pesanti e ingombranti, sarebbe consigliabile non scendere sotto la soglia dei 250 GB, possibilmente con tecnologia SSD, più veloce e performante.

Successivamente troviamo il comparto grafico, anch'esso da valutare attentamente. Per esigenze di gaming, è consigliabile optare per un modello equipaggiato discheda video con memoria dedicata. Al contrario, per utilizzi basilari, come la navigazione social, la videoscrittura e con applicativi da ufficio, è possibile anche ricorrere a soluzioni più economiche con memoria integrata nella CPU.

Notebook 17 pollici: quale marca scegliere

Il marketing ha un grande potere sui consumatori, spesso influenzati nel processo decisionale più dal nome di un produttore che dalle reali caratteristiche del notebook. In realtà questo è un atteggiamento erroneo, perché un computer del marchio preferito non necessariamente risponde alle proprie esigenze. Chiaramente affidarsi ad alcuni nomi noti del mercato offre comunque una certa sicurezza.

Tra i principali brand possiamo menzionare HP, Acer, ASUS, Samsung, Apple, DELL, Lenovo e altri ancora. Un fattore che, a parità di caratteristiche, potrebbe influenzare l'acquisto, è quello della garanzia. Come risaputo, la garanzia legale è di due anni, ma alcuni produttori offrono durate maggiori, o comunque la possibilità di estendere l'assistenza oltre il secondo anno con cifre davvero molto contenute.

In termini di prezzo, fornire dati precisi non è possibile, data la vastità dell'assortimento di modelli disponibili sul mercato. Generalmente un costo superiore corrisponde a un modello di fascia più alta, ma per essere sicuri di fare una spesa consapevole, è possibile effettuare una ricerca mirata su questa pagina di comparazione prezzi. Ad ogni modo, per un modello economico level entry si parte da poche centinaia di euro, mentre per un top di gamma non è difficile abbattere il muro dei 2.000 euro.