Pneumatici Auto 4 stagioni

Prodotti trovati: 136 Filtra risultati
Per tutte le stagioni

Produttore

Prezzo

30
22
36
28
20

Stagione 1

Larghezza Pneumatico

Proporzioni (altezza/larghezza)

Diametro

Indice di carico

Indice di velocità

Indice di aderenza sul bagnato

Emissione acustica


Guida all'acquisto Pneumatici 4 stagioni

La convenienza degli pneumatici 4 stagioni è comprovata in molti casi e soprattutto è garantita da test ufficiali che hanno mostrato come questo tipo di gomme sia affidabile e utile. Nonostante ciò, è bene chiarire che le all season rappresentano un ottimo compromesso tra pneumatici estivi e invernali, prendendo alcune caratteristiche degli uni e degli altri.

Al tempo stesso, è anche doveroso conoscere quali siano pregi e difetti dei modelli che popolano il segmento di mercato dedicato alla nicchia in cui rientrano tali coperture. Sbaglia chi pensa che avendo pneumatici 4 stagioni le prestazioni siano al top in qualsiasi condizione climatica. All season sì, ma prevalentemente in alcuni casi. Uno pneumatico 4 stagioni sarà sempre meno efficiente di uno estivo in estate e di uno invernale in inverno, ma sarà sempre migliore di uno estivo quando fa freddo e di uno invernale quando c'è caldo.

Ci sono però alcune peculiarità che meritano citazione, come ad esempio il fatto che i prezzi dei pneumatici all season, pur essendo mediamente più elevati di altre tipologie, tendono a ridursi sempre più grazie ad una maggior diffusione sul mercato. Risparmiare con le gomme multistagione è possibile: infatti possono sopperire al doppio treno di pneumatici, consentendo all'utente una spesa unica.

Quando scegliere pneumatici 4 stagioni?

Le gomme all season sono maggiormente indicate a chi non percorre molti chilometri in auto e vive in località in cui le temperature sono prevalentemente miti. La tipologia di prodotto consente comunque di essere in regola con la normativa e al tempo stesso evita di recarsi dal gommista per effettuare il cambio stagionale tra ottobre e novembre e tra marzo e aprile.

Pneumatici quattro stagioni per SUV, oppure per auto berline o utilitarie, sono disponibili grazie alle principali aziende del settore che nel corso di questi ultimi anni hanno investito molto per rendere questo genere di gomma sempre più performante e ottimizzata per un uso versatile.

L'acquisto di pneumatici 4 stagioni viene consigliato per vetture piccole o medie, come pure per monovolume e SUV. Diversamente, per automobili sportive che abbiano prestazioni elevate dal punto di vista motoristico è sempre meglio propendere per il duplice treno estate e inverno. L'usura delle gomme all season è superiore specialmente se vengono sollecitate da trazioni importanti, percorsi complessi e da tanta potenza, oltre che da un assetto eccessivamente rigido e nervoso della vettura.

Il campo ideale di utilizzo delle coperture multistagionali è la città o comunque il percorso su strade pianeggianti di grande passaggio, in cui le condizioni climatiche non appaiono particolarmente gravose.

Per capire ancor meglio quando scegliere pneumatici all season è giusto comprendere come questi siano realizzati.

Come sono fatti gli pneumatici all season?

La prima particolarità di una gomma multistagione è la sua mescola, la quale non è pensata come quella idonea per uno pneumatico stagionale, anche se in genere tende ad essere più simile a quella utilizzata per l'inverno. Ciò la rende complessivamente più morbida e quindi meglio adattabile a condizioni climatiche più rigide. Se questo è certamente un vantaggio in caso di freddo, potrebbe rivelarsi controproducente in situazioni di caldo eccessivo, dato che il battistrada tenderebbe a rovinarsi presto.

Osservando uno pneumatico four season si può vedere come assomigli esteticamente ad una gomma invernale con le lamelle e i micro intagli, ma dietro uno sguardo più attento è possibile individuare due zone: una con un battistrada pensato maggiormente per l'estate, mentre l'altra con un disegno più sviluppato per l'inverno. Al tempo stesso anche la mescola è differente: ci sono zone in cui anche al tatto è possibile accorgersi di una parte più dura (che lavorerà meglio col caldo) e altre in cui una maggiore morbidezza agevola il grip nei mesi più freschi, riuscendo anche a fornire risposte valide in caso di neve.

Prima di procedere all'acquisto di pneumatici 4 stagioni è importante verificare la marcatura M+S che indica l'idoneità e l'omologazione della copertura alla stagione fredda, parificandole, almeno sotto l'aspetto regolamentare, alle soluzioni invernali.

Quando la tecnologia conta

Nello sviluppo di pneumatici 4 stagioni la tecnologia rappresenta un elemento imprescindibile per riuscire a fondere quanti più benefit possibili tra gomme estive e invernali, riunendo tutto in un unico prodotto.

Ci sono marchi che hanno dedicato anni di ricerca e sviluppo per proporre sul mercato coperture affidabili e prestazionali, con l'obiettivo di avvicinarsi sempre più agli standard dei battistrada stagionali. MICHELIN ne è un esempio, ma allo stesso modo anche Vredestein, Goodyear, Pirelli, Nexen e Hankook.

Se inizialmente non tutti i brand avevano a disposizione questa soluzione, ora anche i marchi più blasonati tendono a introdurre prodotti di qualità che possano soddisfare una clientela sempre più esigente. Affidarsi a marchi rinomati e leader del settore rappresenta, dunque, una garanzia in più per avere pneumatici 4 stagioni, con uno sguardo attendo al portafoglio e alla sicurezza, propria e degli altri.