Nuovo anno: cosa non può mancare per il rientro a scuola

by Prezzolandia |

Il nuovo anno scolastico è ormai iniziato e migliaia di studenti italiani sono pronti a quello che si spera sarà un ritorno alla normalità, o quasi. Dopo due anni in cui le lezioni in presenza si sono alternate alla DAD, c’è grande fermento per il rientro stabile in classe. Ma forse hai bisogno di schiarirti un po’ le idee su tutto quello di cui tuo figlio necessita per poter tornare sui banchi scolastici. 

Per questo abbiamo preparato una lista di cose che non possono mancare per il rientro a scuola. 

Lo zaino

È l’accessorio numero uno per la scuola: ma come sceglierlo?
Gli studenti di tutte le età puntano sicuramente all’ultimo modello di zaino scolastico. Ma è importante non prestare attenzione soltanto alla moda o all’estetica. Uno zaino deve essere prima di tutto comodo: deve avere spallacci ampi, regolabili e morbidi, una maniglia sulla parte superiore, schienale imbottito e tasche per non perdere gli oggetti più piccoli. 

L’astuccio e la cancelleria

Per gli studenti delle elementari consigliamo un astuccio rigido, dotato di vari scomparti e con all’interno tutto il materiale di cancellaria già presente, compreso colla, forbici e tutto quello che può servire in classe.
Per i più grandi, invece, l’ideale è un modello dal design più morbido e una chiusura a zip, da riempire con l’occorrente, comprato a parte a seconda delle esigenze. Per gli articoli che vengono utilizzati in grande quantità durante l’anno (penne e matite) consigliamo di acquistare pacchi grandi, così da affrontare tutti e 9 i mesi scolastici con un solo acquisto. 

Il diario

A differenza di zaino e astuccio il diario è un accessorio da comprare nuovo ogni anno, ed è un oggetto a cui la maggior parte degli studenti tiene molto, in quanto non viene utilizzato solo per i compiti ma soprattutto per annotare frasi, pensieri su compagni di classe, idee e segreti, trasformandosi quindi in un vero e proprio libro dei ricordi.
i più grandicelli potrebbero invece optare per l’acquisto di un’agenda: alcune arrivano a coprire fino a 18 mesi. 

Il kit per l’ora di disegno

Per quanto riguarda l’ora di disegno e geometria, se non ci sono particolari esigenze, consigliamo di acquistare il kit completo comprensivo di righello, squadre e goniometro. In commercio si trovano modelli in plastica trasparente e molto resistenti. 

Quaderni

Anche per i quaderni consigliamo di fare scorta, e di non acquistare un singolo quaderno alla volta. Ogni anno scolastico, infatti, vengono utilizzati una gran quantità di quaderni per le diverse materie. 

Grembiule

Per gli studenti più piccoli, per il rientro a scuola è obbligatorio il grembiule. Tutti i modelli sono abbastanza simili tra loro, generalmente di colore bianco, oppure blu per i maschietti o rosa per le bambine. Se vuoi essere più originale, quello che puoi fare è acquistare più modelli semplici e personalizzarli cucendo delle toppe con i disegni dei cartoni preferiti dei tuoi bambini. 

La sacca da ginnastica

Spesso viene dimenticata, ma per arrivare preparati all’ora di educazione fisica è bene utilizzare una sacca che contenga scarpe e indumenti da ginnastica. I modelli più comodi sono quelli morbidi con i laccetti che permettono di portarla sulle spalle come uno zainetto. 

La borraccia

Bere la giusta quantità di acqua nel corso della giornata è importante, così come lo è l’attenzione all’ambiente. Per questo è bene abituare i bambini sin da piccoli all’uso della borraccia, alternativa ecosostenibile alla bottiglietta di plastica.